Lettori fissi

martedì 26 febbraio 2013

AMARO LUCANO :QUEL TOCCO ITALIANO !!!!!!!

Carissime amiche/ci  sono veramente lieta ed onorata di ospitare nel mio blog una grande azienda : AMARO LUCANO, lo sò che non ci sono molto presentazioni da fare per un'azienda cosi nota ma a ma fà veramente piacere parlarne con voi che siete alla continua ricerca di ottimi prodotti . I valori che hanno reso Lucano una delle più importanti realtà nel mercato sono : LA QUALITà, LA CONOSCENZA, LA TRADIZIONE, LE IDEE. Una realtà fatta di PASSIONE e AUTENTICITà, racchiusa nella ricetta segreta del Cavalier PASQUALE VENA. Nel  1894. A Pisticci, piccolo paese della Lucania, in provincia di Matera, nel retrobottega dell’allora noto biscottificio Vena, Pasquale Vena creava la ricetta, tutt’ora segreta, che ha dato vita all’Amaro Lucano.Alcuni anni più tardi l’Amaro Lucano fu conosciuto e apprezzato in tutt’Italia e la premiata casa Vena, con il suo straordinario amaro, divenne fornitrice ufficiale della reale casa Savoia.
Durante la seconda guerra mondiale l’attività fu sospesa per mancanza di materie prime. Nonostante questo, lo straordinario liquore continuava a farsi conoscere.

Nella seconda metà degli anni ’50 grazie al lavoro straordinario di Leonardo e Giuseppe Vena, figli del fondatore, il laboratorio artigianale si trasformò in una realtà industriale e la produzione vide una forte impennata.

Nel 1961. La produzione di bottiglie di Amaro Lucano raggiunse quota tremila in un anno.

Nel 1965. L’azienda si trasferisce da Pisticci, situato in collina, a Pisticci scalo, dove fu inaugurato il nuovo stabilimento. Nello stesso anno la produzione raggiunse i 117.000 litri..
Dalla seconda metà degli anni ’60 in poi fu un’escalation di vendite. La grande lungimiranza dei fratelli Vena li spinse ad investire in grandi campagne pubblicitarie nazionali che amplificarono la notorietà dell’Amaro Lucano e lo trasformarono da un prodotto locale ad un liquore apprezzato in tutto il mondo.
 
Negli anni 70 l’azienda allargò il suo portafoglio, affiancando all’Amaro Lucano altri prodotti tra cui la Sambuca, il Limoncello e il Caffè.


Oggi l’azienda continua a crescere puntando al mantenimento dell’alto livello qualitativo e alla conquista di nuovi mercati. Ed è con grande piacere che vi descrivo la campionatura che questa fantastica azienda gentilmente mi ha inviato :  Amaro Lucano :

Una preziosa ricetta segreta. Oltre un secolo di antica sapienza. Un lavoro che la passione ha trasformato in arte. Questo è Amaro Lucano, prodotto principe dell’azienda e leader nel mercato degli amari. Sobrio nell’aroma e deciso al palato, grazie alla perfetta combinazione di più di 30 erbe officinali, è l’Amaro ideale per tutte le occasioni. Da gustare liscio per percepirne tutte le sensazioni gustative e olfattive. Diventa un fresco drink con ghiaccio, scorza di limone o arancia e una spruzzata di seltz. Un sorso di delicato calore, in una serata invernale, con l’aggiunta di poca acqua calda. Un tocco in più per una coppa di gelato o un dolce semifreddo. Caffè Lucano :

Dalla combinazione delle più pregiate miscele di caffè nasce Caffè Lucano. Deciso al palato e morbido ai sensi, racchiude in ogni sorso l’intensità del vero caffè espresso italiano. Caffè Lucano va assaporato liscio e sorseggiato lentamente nelle serate invernali più rigide. Servito freddo o con alcuni cubetti di ghiaccio diventa un fresco drink in una serata estiva. Ideale per accompagnare coppe gelato e dolci al cucchiaio, e donare un tocco personale alla fine di un pranzo in compagnia.  Sambuca Lucano :

Vivace e decisa, protagonista in ogni momento da vivere con gli amici, Sambuca Lucano ha nell’anice il suo profumo e il suo sapore di base. Un liquore da servire liscio, ma per meglio apprezzarne l’aroma è perfetta con qualche chicco di caffè. In un grande bicchiere con alcuni cubetti di ghiaccio diventa un drink rinfrescante, un goccio nel caffè ne “corregge” la fragranza e gli conferisce un gusto davvero unico. Un sapore classico della tradizione italiana che continua ad incontrare i gusti dei consumatori più giovani.   Limoncello Lucano:

Il Limoncello Lucano, è ottenuto attraverso un’accurata selezione dei limoni con buccia grossa e profumata, la cui scorza, macerata in alcol di prima qualità, consente di ottenere un liquore che restituisce i profumi ed i sapori delle calde terre mediterranee. Da servire freddo per il classico consumo come digestivo, il Limoncello Lucano è ottimo su gelati e macedonie e, tutto da scoprire, per creare piacevoli long drinks. GRAPPA BARRICATA BAROCCA :

Una “grappa gioiello” che nasce dall’accurata distillazione discontinua di mix di vinacce da uve a bacca rossa ed a bacca bianca e che trae una molteplicità di delicate sensazioni aromatiche dall’attento invecchiamento in piccole botti di rovere-barrique. I suoi riflessi ambrati, le sue intense note vanigliate e di frutta rossa e secca seducono i palati più raffinati e la rendono perfetta per abbinamenti col cioccolato e con la pasticceria secca. Da gustare a fine pasto ad una temperatura di 18°-20° in calici panciuti.  Ed infine il BRANDY :







Dopo un’accurata selezione dei vini e una sapiente distillazione, l’acquavite ottenuta viene lasciata invecchiare per 5 anni in botti di rovere. È così che nasce il Brandy Lucano. Dal colore caldo e intenso, è un liquore dai persistenti aromi floreali e fruttati che si intensificano durante il suo riposo fino ad ottenere quel caratteristico sapore di legno nobile, tipico di questo classico distillato italiano. Si consiglia di gustarlo lentamente nel bicchiere ballon che, grazie alla sua forma, permette l’evaporazione delle note aromatiche. Amiche/ci molto presto ci risentiremo per presentarvi questi prtodotti accompagnati da deliziosi piatti non mancate a visitare il sito http://www.amarolucano.it  GRAZIE PER L'ATTENZIONE A PRESTO!!!!!!!!!!!!!!!!!